L'associazione Corale "Giovan Ferretti" ha recentemente festeggiato il ventesimo anno dalla fondazione riassumendo in un elegante volume il bilancio dell'attività: per quel che valgono i numeri, oltre quattrocento concerti, oltre seicento composizioni presentate, circa duecentocinquanta soci tra le file delle varie formazioni, cameristiche o di grandi dimensioni. Complesso duttile e atipico l'Associazione ha proposto negli anni un repertorio particolarmente vasto di musiche sacre e profane di ogni epoca, sia polifoniche che corali-strumentali.

Ad Ancona ha inaugurato la tradizione del concerto del Venerdì Santo, presso la cattedrale di San Ciriaco, presentando anche importanti lavori sinfonico corali quali il Requiem in do minore di Cherubini, il Requiem di Faurè, la messa in mi bem. maggiore di Schubert… Molto nutrito il repertorio in campo profano, dalle musiche rinascimentali sino a quelle contemporanee. Da segnalare gli allestimenti scenici del "Festino della sera del giovedì grasso" e della "Barca di Venetia per Padova" di Banchieri, nonché del "Cicalamento delle donne al bucato" di Striggo.

Ha inoltre presentato repertori a cappella o con accompagnamento: tra questi ultimi gli Zigeunerlieder ed i Liebeslieder (entrambe le raccolte di Brahms) Regolarmente invitato per prime esecuzioni assolute (o moderne), il coro Ferretti ha seguito il Secondo Libro di canzoni alla Napolitana di Giovan Ferretti, il Credo di Emanuele Nappi, Dune di Roberto Beccaceci, i Vespri di Virgilio Mortari, l'Agnus Dei di Paolo Vivaldi e Francesca Suriano, l'Inno a San Ciriaco di Stelvio Cipriani ed infine nove brani di Giovanna Marini appositamente composti per il balletto Animmarrovescio di Adriana Borriello e presentati al "Pergolesi" di Jesi in tre recite nell'ottobre 1999.

Il coro è stato ospite, tra l'altro, del Todi Festival, dell'associazione Tartini di Roma, di "Musicainsieme" a Bologna, della rassegna "Il Canto delle Pietre" (Regione Marche), della fondazione "Palestrina" di Palestrina, di "Inteatro" a Polverigi, della Società Amici della Musica "G. Michelli" di Ancona, della società Amici della Musica di Campobasso e di varie sedi della Gioventù Musicale. Ha effettuato tourneè in Grecia, Francia, Svizzera, Germania, Danimarca, Ungheria e Polonia. Nel 1991 ha ottenuto il primo premio al Concorso Nazionale di Musica Sacra di Vallecorsa. Tra le varie attività organizzate dall'Associazione va segnalata la borsa di studio "Francesco Barocci" per giovani organisti, tenutasi per nove edizioni, ed inoltre varie rassegne di concerti non solo corali.

Questo Sito Web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.

Continuando ad utilizzare questo sito Web stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei cookies.
Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso, fai click su 'ACCETTO'.